[slideshow] ESP e Buz McGrath of Unearth Benvenuto da parte di Backline al nuovo membro della celeberrima artist list degli ESP Guitars Users: Buz Mc Grath degli Unearth.  Il chitarrista dalll’uso estremo della chitarra a 7 ed 8 corde e dagli immediati riffs mozzafiato . Buzz é uno dei membri fondatori degli Unearth,  band formatasi nel 1998 in  Massachusetts, U.S. Al contrario della maggior parte della altre bands New Metal Core  - che hanno puntato su un approccio  pop friendly per un riconoscimento immediato , gli Unearth hanno seguito la direzione opposta: sono diventati progressivamente più duri e pesanti con il crescere della loro carriera e della loro notorietà. Influenze di Slayer , Metallica e Pantera , ma il lavoro delle chitarre in tandem di Buzz  ed il suo compagno Ken Susi possono anche ricordare il classico sound degli Iron Maiden. Senza fraintendere : il sound è comunque estremamente personale ed ha conquistato in dieci anni un solido e numeroso gruppo di fans nel mondo del metal … Gli Unearth sono arrivati alla notorietà nel più vecchio dei modi : facendosi una gran gavetta suonando in qualsiasi venue fosse stato disposto ad ospitarli…dai micro pubs del Massachusetts  a quelli del New Englans.  Ed è stato il classico passaparola a fare apprezzare agli appassionati dell’Hardcore la loro musica strutturalmente complessa. Poi il salto :  dai piccoli clubs a tour più importanti , i primi live “seri” come supporters di bands quali  Lamb of God e Dimmu Borgir ( quando Mark Morton dei Lamb of God ha dovuto abbandonare il tour prima per affiancare la moglie per il parto, Buzz lo ha sostituito in alcune date ) Costantemente in Tour , il recente album The March ( su etichetta Metal Blade ) ha venduto ad oggi 100.000 copie  ed all’inizio del 2011 gli Unertah torneranno in studio  per la produzione del loro nuovo lavoro con il produttore Adam Dutkievicz ( lo stesso del precedente album ) Buzz degli Unearth , entra quindi nel mondo di ESP ed avremo presto un modello signature a suo nome alla pari di quelli di Kirk Hammet , James HetfieldWill Adler , Silenoz , Jeff Hanneman e Tom Araya Tom Araya e Jeff Hanneman celebrano se stessi ! Ottobre : Al G.A Auditorium di Los Angeles un notte speciale per gli Slayer. Nella performance celebrativa per il 20esimo anniversario , gli Slayer  hanno suonato per intero l’album The Abyss , scaldando il cuore dei propri fans come non mai. Partiti subito in apertura con l’intro della canzone “World Painted Blood” , hanno sin dal primo minuto travolto la folla in una mischia euforica di salti , cori ed entusiastica partecipazione… A seguire “Hate Worlwide” ( canzone dell’ultimo album  nominato per il Grammy Award ) e poi dentro tutta con “Seasons in the Abyss”… dall’inizio alla fine…. Dopo l’annuncio dell’ultima canzone a chiusura dello show e dello stesso tour , Tom ha incitato i fans con “Are you ready for War ? ”…preannunciando una galoppante versione di “ War Ensemble”…un brivido per tutti quanto seguono la band e ricordano la memoria del famoso concerto che nel 2003 gli Slayer hanno suonato nella stessa location … Tantissimo groove ma anche molto trash in tutte le canzoni … Come bis : “South of Heaven” e “Raining Blood” , e per finire “Aggressive Perfector” - canzone che gli Slayer  raramente eseguono dal vivo-  ed “Angel of Death”… Secondo i giornalisti ed i fans:  uno dei migliori show che gli Slayer abbiano mai fatto Set List: World Painted blood Hate Worldwide War Ensemble Blood Red Spirit In Black Expendable Youth Dead Skin Mask Hallowed Point Skeletons Of Society Temptation Born Of Fire Seasons In the Abyss South of Heaven Raining Blood Aggressive Perfector Angel Of Death Clicca Qui per informazioni su tutta la serie Signature di ESP oppure qui per vedere tutta l'impressionante lista degli users nel mondo...
 
  

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per fornire servizi in linea con le tue preferenze. Se prosegui con la navigazione accetti di ricevere i cookie.   Altre info. Accetto!