Osvaldo Di Dio

Osvaldo Di Dio è un chitarrista e compositore italiano, nato a Napoli il 18 giugno 1980. All’età di 19 anni si trasferisce a Milano per frequentare il Conservatorio Giuseppe Verdi, diplomandosi con il massimo dei voti. E’ stato in tour con alcuni dei più importanti artisti italiani come Franco Battiato, Eros Ramazzotti, Cristiano De André e molti altri. Ha lavorato in studio con i produttori Chris Kimsey (The Rolling Stones, Led Zeppelin, Pink Floyd) e Craig Bauer (Ed Sheeran, Justin Timberlake, Kanye West) a Londra e Los Angeles. Con il trio Post Jazz Mistress ha pubblicato l’album Global Warming: Osvaldo è stato votato dal critico di All About Jazz USA Karl Ackermann nella sezione Guitar al sondaggio annuale 2011, insieme a Bill Frisell.

Nel settembre 2012, il suo personale approccio alla musica classica richiama l’attenzione del regista e coreografo internazionale Massimo Moricone, che lo vuole nel suo Don Juan, nuova produzione del Teatro San Carlo di Napoli, con protagonista l’étoile Luciana Savignano: in questa occasione Osvaldo Di Dio esegue le sonate K32 e K213 di Alessandro Scarlatti. Nel 2015 esce Better Days, il primo album da solista: il brano Rosso Ducati è scelto da Ducati Motor per essere inserito nella colonna sonora della stagione del Moto GP. Nel 2016 è in tour con Franco Battiato e Alice, lo stesso anno sono pubblicati l’album e il dvd Live in Roma.

Nel 2017 prende parte al nuovo tour De Andrè canta De Andrè di Cristiano De André. Il suo arrangiamento del brano La guerra di Piero contenuto nell’album De André canta De André volume 3 è considerato un capolavoro dal pubblico e dalla critica. Nel giugno 2017 lo scrittore Diego De Silva pubblica il racconto Just (mica tanto) a castaway, ispirato alla storia di Osvaldo Di Dio. Nel luglio 2017 pubblica l’EP ODD Live!, con la partecipazione del batterista Lele Melotti. Nello stesso periodo registra le chitarre dell’album D’amore d’autore di Gianni Morandi allo Zoo Studio di Correggio (RE). Nel 2018, Osvaldo Di Dio pubblica l’album blues Tex Mex Sex in collaborazione con il produttore britannico Chris Kimsey: l’album debutta al n.1 su iTunes e Amazon. È stato tra i chitarristi dell’evento PINO È, tenutosi il 7 giugno 2018 allo stadio San Paolo di Napoli in omaggio a Pino Daniele, in presenza di 60.000 persone e in diretta in prima serata su Rai Uno. In questa occasione Osvaldo Di Dio ha suonato con Eros Ramazzotti, Claudio Baglioni, Fiorella Mannoia, Gianna Nannini, Biagio Antonacci, Giorgia, Ornella Vanoni, Elisa, Irene Grandi, Alessandra Amoroso, Emma Marrone, Giuliano Sangiorgi, Teresa De Sio, Paola Turci, Antonello Venditti. Nel 2018 ha arrangiato l’album del gruppo messicano The Warning a Los Angeles.

Tra la fine del 2018 e il 2019 prende parte in qualità di direttore musicale, chitarrista e co-arrangiatore al tour Storia di un impiegato di Cristiano De André, in cui il celebre album di Fabrizio De André è totalmente riarrangiato in chiave rock ed elettronica. Il tour culmina con il concerto del 29 luglio 2019 all’Arena di Verona con la Premiata Forneria Marconi in presenza di 13.000 persone ed è documentato dal film omonimo presentato alla 78ma Mostra Internazionale del Cinema di Venezia. Nel 2019 Osvaldo Di Dio pubblica Guitar Stories, una suite per chitarra classica composta e registrata sull’isola di Procida, Capitale della Cultura Italiana. A partire dall’ottobre 2019 riprende il percorso cantautorale iniziato venti anni prima e pubblica, con lo pseudonimo didio, 6 singoli con l’etichetta Adesiva Discografica di Paolo Iafelice, produttore di Pacifico e tecnico del suono di Fabrizio De André, Vinicio Capossela, Roberto Vecchioni e Premiata Forneria Marconi.

Nel marzo 2020 il Ministero degli Esteri invita Osvaldo Di Dio a rappresentare la sua città natale Napoli all’interno del progetto #WeAreItaly, la cui mission è la promozione dell’arte e della cultura italiana nel mondo, insieme a Paolo Conte, Uto Ughi, Nicola Piovani, Enrico Rava, Renato Zero. Nel settembre 2021 si esibisce alla 78ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia in duo con Cristiano De André in occasione della proiezione fuori concorso del film DeAndré#DeAndré – Storia di un impiegato. Nella colonna sonora è presente il brano Allo specchio mio padre, scritto a quattro mani da Osvaldo Di Dio e Cristiano De André. Nello stesso periodo è tra i chitarristi del concerto per Franco Battiato, Invito al viaggio all’Arena di Verona. In questa occasione Osvaldo Di Dio ha suonato con Jovanotti, Gianni Morandi, Gianna Nannini, Angelo Branduardi, Carmen Consoli, Max Gazzè. Il concerto è stato trasmesso il 5 gennaio 2022 in prima serata su Rai Tre. Nel marzo 2022 pubblica Separazioni, il nuovo album mette in risalto la maturità di Osvaldo Di Dio come compositore, oltre che come chitarrista. Il comune denominatore dei brani è la chitarra acustica, una Martin 000-28 VS, che si intreccia ora a un quartetto d’archi, ora a un violino o un violoncello solisti, fino a coadiuvarsi con l’elettronica più minimalista e contemporanea.

Backline Srl
Via F.lli Vigorelli 8
20017 Rho (MI)
Phone +39 02 69015709
Fax +39 02 69015645
P.I. 12491290156

Iscriviti alla
newsletter